Tifo Catania
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Solito scivolone del Catania dopo un risultato importante, adesso c’è l’Avellino

I rossazzurri pareggiano in extremis con il Monterosi dopo una gara avara di emozioni. Si indaga sull'ennesimo passo indietro dopo una vittoria convincente

Il Catania ci ricasca e non riesce ad uscire da un vortice di discontinuità che ormai ha caratterizzato la stagione. Bene in coppa, qualche 4-0 qua e là, la vittoria con la Juve Stabia, e tanti tanti rimpianti nelle gare successive ad una bella prestazione. Purtroppo anche in questa circostanza gli etnei hanno deluso le aspettative dei tanti tifosi sopraggiunti che hanno assistito semplicemente all’incapacità di creare superiorità numerica ed occasioni contro un Monterosi da 50 gol al passivo in stagione.

Il problema reale però non riguarda solamente la gara di ieri ma il perché il Catania ricada sempre negli stessi passi indietro. Poco importa se alla fine Ivan Kontek ha regalato il pari, la gara ha il sapore della sconfitta, e per l’ennesima volta i rossazzurri non sono riusciti a ribaltare uno svantaggio. Qual è la soluzione a tutto ciò? Possibile che sia solo una questione di gare ravvicinate ed infortuni? Probabilmente no, ma è fondamentale che i rossazzurri non credano di aver compiuto il loro dovere raggiungendo i play off visto che proprio il come si arriverà alla post season dipende dalle prossime settimane.

All’orizzonte è già pronta un’altra sfida, quella con l’Avellino, sulla carta molto complicata ma proprio per questo motivo aperta. Se il Catania fosse coerente bisognerebbe attendersi un de profundis dato che il morale è nuovamente incrinato, ci sono diverse assenze e le energie non sono al massimo; ma i rossazzurri sono discontinui ed imprevedibili. Stavolta può essere un bene.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Solo tre a disposizione di Zeoli ad oggi, saranno gli stessi anche a Sorrento?...
I rossazzurri hanno il penultimo rendimento nel girone di ritorno e con le squadre coinvolte...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il neo tecnico rossazzurro ha parlato di orgoglio e di voglia di pensare alle singole...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie