Tifo Catania
Sito appartenente al Network

Giuseppe Mascara

Biografia

Mascara, nato a Caltagirone e cresciuto a Comiso, ha avviato la sua carriera calcistica nell’oratorio locale, attirando l’attenzione di Emanuele Massari, allenatore delle giovanili del Ragusa. Il suo debutto a 16 anni nel Campionato Nazionale Dilettanti con gli azzurri iblei ha segnato l’inizio di un percorso che lo avrebbe visto emergere come uno dei talenti più brillanti nel calcio italiano, con particolare rilevanza nel Catania. 

Dopo esperienze con la Battipagliese e l’Avellino, tra le altre, Mascara è arrivato al Catania nel 2003. La sua stagione iniziale è stata eccezionale, contraddistinta da 13 gol in 41 partite. Luciano Gaucci, presidente del Catania, lo stimava talmente tanto da promettergli mille euro per ogni gol segnato. Tuttavia, con la smobilitazione della società rossazzurra, Mascara è stato trasferito al Perugia insieme ad altri pezzi pregiati.

Nonostante l’esperienza al Perugia, Mascara è tornato al Catania nell’estate 2005, contribuendo in modo significativo alla promozione della squadra in Serie A nella stagione 2005-2006, culminata con una tripletta contro il Mantova. Il suo impatto nella massima serie italiana è stato notevole, debuttando nel settembre 2006 contro il Cagliari e segnando sei gol in 28 partite nella sua prima stagione.

La seconda stagione in Serie A è stata caratterizzata da 4 gol in 35 partite, ma sono stati gol memorabili, tra cui una tripletta contro il Torino nel novembre 2008. La rete più celebre è stata un gol al volo da 50 metri contro il Palermo nel marzo 2009, che gli ha valso il premio per il Miglior Goal dell’anno. Mascara ha replicato l’impresa con un pallonetto simile contro l’Udinese.

Il suo contributo al Catania ha continuato a crescere, segnando il suo centesimo gol da professionista nel maggio 2009 contro la Roma. Nel marzo 2010, è diventato il miglior marcatore nella storia del Catania in Serie A, raggiungendo quota 29 reti.

Nel gennaio 2011, Mascara è stato trasferito al Napoli, continuando a dimostrare la sua classe con 3 gol in 14 presenze. La sua esperienza partenopea ha incluso anche esordi in competizioni internazionali per club, con 25 presenze e 4 reti nel corso di un anno.

Successivamente, ha intrapreso una serie di trasferimenti a Novara, Dubai con l’Al-Nasr, Pescara e Siracusa, chiudendo la sua carriera da calciatore nel 2015. La sua impronta nel calcio italiano è stata così profonda che è stato chiamato a guidare le giovanili del Catania nel 2016, intraprendendo successivamente una carriera di allenatore.

Il suo legame con il Catania, sia come giocatore che come allenatore delle giovanili, ha rappresentato un capitolo significativo nella storia del club, testimoniato dai numerosi traguardi raggiunti e dai momenti indelebili che Mascara ha regalato ai tifosi rossazzurri. La sua eredità nel calcio italiano è contrassegnata da una carriera di successo e da un impegno duraturo verso il Catania, una squadra che ha amato e ha contribuito a rendere indimenticabile.

 

Tutto su Giuseppe Mascara

Carriera & Palmares

Nazionalità: Italiana
Data di nascita: 22 agosto 1979

Carriera

Giovanili

1994-1995

Comiso

Club

1995-1997

Ragusa

1997-2000

Battipagliese

2000-2001

Avellino

2001

Salernitana

2001-2003

Palermo

2003

Genoa

2003-2004

Catania

2004-2005

Perugia

2005-2011

Catania

2011-2012

Napoli

2012

Novara

2012-2013

Al-Nasr

2013-2014

Pescara

2014-2015

Siracusa

2016

Scordia

Nazionale

2009

Italia

Allenatore

2016-2017

Catania (Giovanili)

2017-2018

Giarre

2018

Sancataldese

2019-2020

Biancavilla

2020-2021

Troina

2021-2022

Siracusa

2023

Comiso

Statistiche

Club

Squadra

Presenze

Reti

Ragusa

29

5

Battipagliese

48

10

Avellino

34

19

Salernitana

3

2

Palermo

41

10

Genoa

14

2

Catania

235

60

Perugia

44

7

Napoli

25

4

Novara

15

3

Al-Nasr

33

14

Pescara

28

4

Siracusa

31

14

Scordia

17

9

Nazionale

Squadra

Presenze

Reti

Italia

1

0

Bacheca dei trofei

Club

Eccellenza Sicilia: 1

Siracusa: 2014-2015 (girone B)

I Miti rosso-azzurri

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments