Tifo Catania
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pagelle di Taranto-Catania: tanti, troppi flop dopo l’ennesima sconfitta

Le valutazioni della nostra redazione in merito alla partita terminata 1-0

Una giornata negativa, vista la sconfitta subita per mano del Taranto (decima volta che si perde per 1-0 in stagione), che poco ha da salvare soprattutto analizzando le prestazioni dei singoli scesi in campo:

Albertoni s.v – Sostanzialmente inoperoso, non ha colpe sul gol subito

Castellini 6 – Ripetiamo sempre le stesse cose: anche se il Catania perde, lui fa il suo. Abbina marcatura a presenza in attacco nel secondo tempo, partendo da destra per poi spostarsi sulla fascia sinistra

Monaco 5 – Soffre la velocità del Taranto, spesso sembra in sofferenza

Quaini 5 – Fisicamente regge, ma la sua qualità da difensore che imposta non si vede manco una volta

Celli 4.5 – Sbaglia cose elementari, non si vede in avanti se non per 2-3 cross in area quasi dalla trequarti. Finora deludente.

Welbeck 5.5 – Se è il giocatore più pericoloso dei suoi, con l’unico tiro in porta del Catania, più di qualcosa non va. Gioca tanti palloni, ma non può impostare perché non è nelle sue corde

Sturaro 5 – Oggi non è sembrato uno che ha fatto la Serie A a livelli molto alti. Non ha intensità, pochi palloni recuperati, non è cattivo nel giocare la palla. Ok la leadership, ma serve di più

Chiricò 5.5 – Ci prova a rendersi pericoloso, ma non rende e non sa con chi dialogare

Tello 5 – Passone indietro rispetto alle ultimissime uscite, da trequartista non si vede mai

Cicerelli 5 – Non punta l’avversario, non va sul fondo per crossare in mezzo. Oggi non c’era neanche lui.

Cianci 5 – Non riesce a tenere palloni buoni per i compagni, l’unica palla gol che calcia verso la rete non viene raccolta da Costantino, ma è troppo poco per un Catania a secco di gol dagli attaccanti da troppo tempo.

SUBENTRATI

Bouah 5.5 – Entra e mette solo un cross interessante, fine

Costantino 5.5 – L’attacco pesa di più con lui in campo ma i tiri in porta restano zero o quasi

Haveri 5 – Sulla fascia un uomo di gamba, ma si vede pochissimo

Zammarini 5.5 – Entra e fa capire che forse dal 1′ avrebbe dato un buon contributo, ma alla fine cambia poco

Peralta 5 – Prova a giocare tanti palloni, troppo spesso li sbaglia cercando cose poco concrete e inutili

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il Catania perde e ancora una volta gioca in maniera assolutamente negativa in una partita...
Tante buone prestazioni individuali in una gara combattuta e ben giocata da entrambe le squadre...
Le valutazioni della nostra redazione in merito ad una pessima prestazione dei rossazzurri ...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il neo tecnico rossazzurro ha parlato di orgoglio e di voglia di pensare alle singole...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie