Tifo Catania
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pagelle di Catania-Juve Stabia: Castellini MVP, Chiricò bene, Quaini insuperabile

Tanti bei voti per un Catania che fa sembrare una squadra normale la capolista

Ecco le valutazioni della nostra redazione al termine del bel match al Massimino tra Catania e Juve Stabia, terminato 2-0 grazie alla doppietta di Alessio Castellini.

Albertoni 6 – Incerto sul tiro di Candellone che nel primo tempo poteva far pareggiare gli ospiti, poi compie interventi di ordinaria amministrazione

Bouah 6 – Meglio rispetto a Latina, ma può e deve spingere di più perché sulle sue incursioni il Catania ha bisogno di essere molto più pericoloso

Monaco 6.5 – Sicuro e cattivo, le caratteristiche per cui è stato preso. Per impostare da dietro c’è altro…

Quaini 7 – Ecco il suddetto “altro”. Torna a giocare da centrale un po’ a sorpresa come dichiarato da Lucarelli, lo fa senza sbagliare neppure mezzo intervento, avviando spesso l’azione per i suoi. Sempre in anticipo, sempre concentrato.

Castellini 8 – La partita che potrebbe consacrarlo definitivamente come un giocatore di altra categoria. Il primo gol su situazione preparata da calcio d’angolo, poi il 2-0 in contropiede su scambio bellissimo con Di Carmine. Anche difensivamente, stasera ingiocabile per gli avversari. Il Catania ha un diamante in rosa, ha tutto tecnicamente e caratterialmente.

Chiricò 6.5 – Prestazione confortante la sua, perché si sacrifica in difesa e riesce a giocare la palla con meno tocchi. Non tira in porta ma il dialogo con i compagni gli fa comunque fare un saltino in avanti.

Welbeck 6 – Si becca un’ammonizione quasi subito, ma non ne risente ed offre i soliti interventi di copertura a riempire il campo.

Tello 6 – Sbaglia ancora, tanto, ma fisicamente cresce nonostante una febbre che ha colpito lui e tanti altri compagni. Deve alzare i ritmi quando ha la palla tra i piedi.

Cicerelli 7 – Conferma di essere in un bel periodo: corre, si sbraccia, accelera anche quando le energie lo stanno abbandonando, cerca sempre il fondo e la giocata altruista

Peralta 5.5 – Gioca insieme a Chiricò, perché possono farlo assieme, però tocca pochi palloni e si vede con il contagocce. Forse è proprio un periodo un  po’ “no” per lui e non riesce ad incidere.

Costantino 5.5 – Tanta, tanta volontà. Però non può bastare, perché i compagni lo cercano sempre quando devono uscire ma lui ha difficoltà nel fare a sportellate controllando i palloni, perdendone troppi. Nel primo tempo ha pure diverse occasioni per finalizzare, ma non è abbastanza cattivo.

SUBENTRATI

Di Carmine 6 – Entra e anche se sta a mezzo servizio si sente il suo peso in campo

Zammarini 6 – Non era così grave il suo infortunio dunque, ha l’occasione per fare il 2-0 ma non la sfrutta. Il suo è comunque un rientro importante.

Marsura s.v.

Ndoj s.v.

Chiarella s.v.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il Catania perde e ancora una volta gioca in maniera assolutamente negativa in una partita...
Tante buone prestazioni individuali in una gara combattuta e ben giocata da entrambe le squadre...
Le valutazioni della nostra redazione in merito ad una pessima prestazione dei rossazzurri ...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il neo tecnico rossazzurro ha parlato di orgoglio e di voglia di pensare alle singole...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie