Tifo Catania
Sito appartenente al Network

Catania-Casertana: Sturaro esordio con ingenuità che costa, bene la difesa, Cicerelli e Di Carmine ipnotizzati

Voti e commenti sui giocatori etnei scesi in campo contro i campani

Non torna alla vittoria il Catania, contro la Casertana al Massimino, nonostante abbia creato le migliori occasioni del match in inferiorità numerica per l’espulsione di Stefano Sturaro. Ecco le nostre valutazioni:

Albertoni 6 – Risponde quando chiamato in causa, non sta demeritando da quando fa il titolare

Bouah 5 – Spinge pochino e sbaglia tanto, senza la sua prepotenza il Catania perde tanta spinta

Curado 6.5 – Prestazione buona dopo tante insufficienze, da sicurezza nelle chiusure e negli interventi di testa

Kontek 6 – Bello il passaggio filtrante per Cicerelli, a tagliare il campo mettendolo davanti al portiere. Per il resto si comporta bene anche difensivamente

Castellini 6 – La sua solita prestazione, di personalità e concretezza, il Catania non può fare a meno di lui

Sturaro 5 – Pronti, via, si prende con un giallo che poi pagherà in seguito, e delle aperture sbagliate. Si sente la sua personalità in campo, ma è troppo ingenuo nell’occasione del rosso. Deve crescere in condizione fisica

Welbeck 6 – Fa la diga di intensità fisica, palloni rubati e coperture puntuali, fa il suo ed è prezioso.

Chiricò 5.5 – La sua prestazione è un po’ simbolica di tutta la stagione rossazzurra: non si aiuta tantissimo perché fa sempre la stessa giocata, ma è veramente sfortunato perché il suo tiro a giro sembrava ormai in rete

Tello 5.5 – Comincia male e con tanti errori, poi paradossalmente in 10 corre molto di più e contribuisce a non far sembrare il Catania in inferiorità. Deve crescere in fisicità e precisione negli appoggi

Cicerelli 6 – Nel primo tempo è il migliore dei suoi, poi non riuscendo a trovare il dialogo con i compagni cala. Ma resta imperdonabile la palla gol che si divora davanti al portiere che lo ipnotizza

Di Carmine 6 – Anche grazie a lui la squadra soffre meno in 10, perché suggerisce varchi per i compagni anche dove non me esistono. Se avesse segnato un gol quasi fatto, facile per uno come lui, il voto sarebbe molto più alto

SUBENTRATI

Costantino 6 – Entra perché Lucarelli non vuole abbassare i suoi, si crea anche l’occasione del tiro su cui è bravo il portiere avversario

Rapisarda 6 – Un terzino offensivo messo a sinistra, qualche spunto positivo lo offre

Quaini s.v.

Cianci s.v.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le valutazioni della nostra redazione in merito alla partita terminata 1-0...
Tanti bei voti per un Catania che fa sembrare una squadra normale la capolista...
Malissimo tutti i rossazzurri, dalla difesa al reparto offensivo incapace di creare pericoli dalle parti...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...