Tifo Catania
Sito appartenente al Network

Catania-Casertana: ex senza dente avvelenato

I rossazzurri alle prese con due ex come Curcio e Deli, pronti ad imperversare sulla trequarti

Quella di domenica del Massimino non sarà una partita come le altre soprattutto per due giocatori della Casertana che hanno trascorso esperienze diverse, ma entrambe in rossazzurro. Parliamo di Francesco Deli e Alessio Curcio, due giocatori tecnici e numeri dieci che hanno lasciato ricordi diversi sotto le pendici dell’Etna.

Quello legato a Francesco Deli è un ricordo molto vivo, caratterizzato dalle condizioni fisiche precarie ed un ambientamento mai del tutto avvenuto. Un arrivo ritardato, tanti infortuni e la sensazione di non aver mai avuto il giusto spazio. Questo è il quadro che racconto a l’avventura in rossazzurro del centrocampista che probabilmente sarà del match sin dal primo minuto. Chi sicuramente ci sarà è Alessio Curcio che sotto la gestione di Lucarelli ha lasciato un ottimo ricordo siglando 4 reti in 12 apparizioni.  Attenzione a quei due, dunque, che senza dente avvelenato potrebbero comunque creare grossi problemi a Kontek e compagni

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I rossazzurri perdono contro il Taranto di Capuano subendo una rete sugli sviluppi di palla...
Prima frazione sofferta per i rossazzurri che non riescono a chiudere con la porta inviolata...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...