Tifo Catania
Sito appartenente al Network

Catania: una media punti incredibile con le “piccole”

I rossazzurri perdonino punti anche con il Monopoli, arrivando a 17 punti lasciati per strada con le squadre coni volte nella lotta retrocessione

Il pareggio casalingo con il Monopoli ha rappresentato l’ennesima occasione sprecata nella ricerca di una continuità che appare sempre di più come una chimera. Il Catania non conferma il risultato casalingo dell’ultimo turno con il Brindisi, ma neanche la buona prestazione offerta in Coppa nonostante il risultato finale; conferma però i limiti sia al Massimino che contro le “piccole”. Nell’ultimo turno i rossazzurri non sono riusciti a sfruttare la superiorità numerica maturata per oltre 40 minuti, ma non sono riusciti neanche a limitare offensivamente un Monopoli che ha sfiorato la rete in diverse circostanze. Per i padroni di casa nella ripresa l’unica vera occasione è stata creata da Pietro Cianci, troppo poco per una squadra rinnovata e teoricamente rinvigorita dopo il mercato.

Del resto come dicevamo c’è coerenza per quanto riguarda un dato: il ruolino contro le cosiddette piccole. Se consideriamo le sfide contro le squadre chi sottostanti gli etnei, il bottino è di 3 vittorie, 4 pareggi e e 3 sconfitte, per un totale di 17 punti lasciati per strada. Troppi, davvero troppi per una compagine con una rosa da playoff. Il rendimento del Catania è assolutamente sottotono ma soprattutto è inspiegabile la mancanza di risultati utili consecutivi che sta contraddistinguendo questa ingarbugliata stagione.

 

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I rossazzurri si avvalgono nuovamente di Eugenio Vassalle, mental coach preparato che già aveva lavorato...
L’analisi in numeri del rendimento del Catania di Tabbiani e di quello di Lucarelli...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...