Tifo Catania
Sito appartenente al Network

Catania-Monopoli: bene Cicerelli e Albertoni, poi tante insufficienze

Tanti voti negativi per un Catania che delude il suo pubblico e non brilla con alcun interprete, eccezion fatta per Cicerelli

Il Catania lascia punti per strada al Massimino, lo fa contro il Monopoli in una prestazione complessivamente molto negativa. Bene solo Emanuele Cicerelli, autore del gol dell’uno a zero e Marco Albertoni, per il resto solo amarezza.

Bethers S.v.

Curado 5 – Viene sempre preso in mezzo dai giocatori avversari, anche quando questi ultimi sono in inferiorità numerica

Kontek 4,5 – Cerca di giocare sempre in anticipo, ma spesso non la prende e si perde Tommasini. Qualche errore grave anche in appoggio

Castellini 5,5 – Sottotono anche lui

Bouah 6 – In proiezioni offensiva non demerita, ma dietro dal suo lato ci sono buchi enormi

Zammarini 5 – Non fa la differenza e non si nota la sua solita corsa

Quaini 5 – Solita prestazione poco colorata

Chiricò 5,5 – Versione un po’ inedita del fantasista che gioca centralmente ma con la libertà di allargarsi a destra. Sfiora la rete con la solita conclusione a giro sul secondo palo e si spende in ripiegamenti profondi apprezzati dagli spalti. Non il peggiore nonostante i fischi

Cicerelli 6,5– Basta uno stop per esaltare il Massimino, ma è il tiro a giro che lo fa impazzire. Poi cerca di tirare la carretta ma non ci riesce

Di Carmine 5 – I compagni non riescono a trovarlo con precisione e lui non si fa vedere abbastanza. Partita in ombra per il numero dieci

Costantino 5 – Combatte e sgomita ma appare un po’ troppo ruvido

SUBENTRATI

Albertoni 6.5 – All’inizio sembra non avere molta confidenza con il campo, poi cresce e compie due interventi decisivi

Welbeck 5 – Non si nota particolarmente dopo l’ingresso in campo

Cianci 5 – Ha sulla testa il pallone del 2-1 ma il suo tap in trova in pieno la testa di Bizzotto

Peralta S.v.

Chiarella S.v. 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tanti bei voti per un Catania che fa sembrare una squadra normale la capolista...
Malissimo tutti i rossazzurri, dalla difesa al reparto offensivo incapace di creare pericoli dalle parti...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...