Tifo Catania
Sito appartenente al Network

Monaco: “Prima o poi i sogni si avverano, il mio è col Catania”

Salvatore Monaco si presenta e racconta di aver sempre sognato di giocare in rossazzurro

Ecco le prime parole di Salvatore Monaco da giocatore del Catania:

“E’ un segno del destino tornare a Catania, spero di ripagare la fiducia della società onorando questi colori fino alla fine. Mio padre si è emozionato, lui per me è un maestro di vita, mi ha raccontato molti aneddoti. Nella vita di ognuno di noi è tutto scritto, se uno segue i segnali giusti prima o poi tutte le notti insonni, le porte sbattute in faccia ti ripagano, ed oggi sono davvero onorato e felice di essere qua. E’ un sogno che diventa realtà”

“Giocare a tre o a quattro non cambia per me perchè nel calcio moderno un giocatore deve sapersi adattare ai moduli dando un contributo in qualsiasi posizione del campo. Dobbiamo stare sul pezzo, combattere fino alla fine perchè chi lotta prima o poi vince. Mi chiamano ‘il guerriero’, devo dimostrarlo in ogni partita e farò in modo di onorare questa maglia per mio padre che ci tiene tanto ma soprattutto per la società, il mister e i tifosi catanesi. Il club mi ha trasmesso la fiducia che serve ad un calciatore per potere rendere, solo così si possono ottenere grandi cose. Questa società è una delle più forti in Italia perchè il progetto è unico. Io sono molto ottimista come persona, felice del percorso fatto, sto ancora salendo la montagna e spero di arrivare sulla vetta col Catania godendoci un panorama fantastico per tutti”

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I numeri di un Taranto in grande forma, pronto a dare battaglia ai rossazzurri...
I tifosi rossazzurri renderanno il Massimino la solita bolgia nella gara di ritorno di Semifinale...
I tarantini dominano i precedenti casalinghi, ma il ricordo più vivo é lo 0-0 del 2002...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...