Tifo Catania
Sito appartenente al Network

Giugliano-Catania, Lucarelli: “Punteremo sul 4-2-3-1 ma pronti a cambiare”

Lucarelli si affiderà al 4-2-3-1 come modulo in vista del Giugliano ed ha parlato dell'assenza prolungata di tre mesi di Rizzo

Cristiano Lucarelli è intervenuto in conferenza stampa al Massimino per parlare della sfida in programma domenica contro il Giugliano analizzando non solo la sfida di domenica ma anche l’impegno infrasettimanale di Coppa contro il Crotone:

“Sono curioso di capire se quell’equilibrio tattico e mentale ci sarà domenica, a prescindere dal risultato finale. Mi aspetto l’equilibrio e desidero risposte. Io arrivo qui la mattina presto e me ne vado verso le otto. Dobbiamo coltivare un sogno basato sulla fame e voglia di fare un passo dopo l’altro, poi vedremo dove saremo arrivati. Non dobbiamo lasciare niente al caso e dobbiamo fare in fretta”

“Del Giugliano ho visto tanti punti di forza, una squadra brava  a ribaltare il fronte e soprattutto in fiducia. Il 4-2-3-1 ci ha dato ottime risposte e per il momento andiamo avanti con questa soluzione, con la consapevolezza che ribaltare il vertice è un attimo. Domenica ci sarà Berardocco in una posizione che noi abbiamo attenzionato e quindi staremo sul pezzo. Livieri? Per lui vale ciò che vale per gli altri, sono tutti titolari. Sicuramente giocherà col Crotone, poi vedremo un po’ “

“Infortuni? Rizzo ne avrà per 2 o 3 mesi. Ladinetti dovrebbe averne per un mesetto ma le nostre valutazioni saranno fatte con estrema attenzione. Il Natale è uno spartiacque soprattutto per fare più punti possibili ma non voglio commettere errori e rischiare di dare dei giocatori ad altre squadre e magari poi con loro giocano alla grande. Non vale per uno dei due ma per qualunque giocatore. Abbiamo qualche giocatore in dubbio ma se dovessimo preservarli domenica giocherebbero in Coppa”

“Il mio ruolo non è proprio quello del Manager all’inglese perchè la carta di credito non me l’hanno data. Ci siamo detti che ci deve essere condivisione totale sull’eventuale scelta dei giocatori”

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I rossazzurri perdono contro il Taranto di Capuano subendo una rete sugli sviluppi di palla...
Prima frazione sofferta per i rossazzurri che non riescono a chiudere con la porta inviolata...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...