Tifo Catania
Sito appartenente al Network

Catania, analizziamo il calendario che Lucarelli si troverà ad affrontare

Una rapida analisi dei primissimi impegni che il Catania affronterà con Lucarelli sulla panchina, tra voglia di ricominciare e risposte da dare.

Lucarelli è il nuovo allenatore del Catania, verrà annunciato a breve e si metterà subito al lavoro per raddrizzare una squadra moralmente a terra, con il fine di intraprendere finalmente sul campo la strada giusta. Lo dovrà fare sin da subito a dispetto di un calendario certamente da non sottovalutare. C’è infatti un novembre che in programma prevede prima di tutto il battesimo casalingo contro la Turris, sabato 18: i campani sono in crisi nera di risultati (cinque sconfitte di fila, zero reti fatte negli ultimi tre incontri), ma fuori casa restano un pericolo concreto. Poi la trasferta contro il Giugliano domenica 26, lì dove in Catania sarà chiamato a dare risposte anche sul piano del carattere. Prima della fine del mese c’è poi l’impegno di Coppa contro il Crotone, ancora al Massimino, al momento da non sottovalutare soprattutto in ottica play-off visto che la scalata ai primi posti non sarà certo una passeggiata.

Tre impegni per ripartire e dimostrare da subito che il Lucarelli-ter è la scelta giusta per azzerare le negatività, ripartendo con convinzione alla ricerca della “competitività”, in tutti i sensi.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico rossazzurro riflette su mi vari Di Carmine e Sturaro e la loro gestione...
I rossazzurri si avvalgono nuovamente di Eugenio Vassalle, mental coach preparato che già aveva lavorato...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...