Tifo Catania
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Audace Cerignola-Catania, le Pagelle: male in difesa e poco ficcanti. Errore di Sarao cruciale

Il Catania perde e in tanti meritano l'insufficienza. Poco ficcanti in avanti e disattenti dietro

Il Catania cade nuovamente in campionato dopo la sconfitta di Potenza. Prestazione incolore da parte di molti, con alcuni errori individuali determinanti in negativo. Ecco le valutazioni della nostra redazione:

BETHERS 6 – Diverse uscite provvidenziali soprattutto con i piedi. Incolpevole sul gol di Malcore

RAPISARDA 6 – Molto propositivo nella prima frazione, arriva spesso al cross ma non sempre trova la traiettoria giusta. Non sempre si nota feeling con Chiricò che raramente lo serve in corsa

SILVESTRI 5,5 – Qualche recupero interessante, ma anche qualche intervento sbilenco

LORENZINI 5,5 – Qualche incertezza di troppo da parte del centrale.

CASTELLINI 5,5 – La catena di sinistra non è molto oleata e l’intesa con Bocic stenta a decollare, quindi la manovra si sviluppa maggiormente sul fronte opposto. L’ex Brescia si adopera in una fase difensiva cercando di limitare i rischi

ROCCA 5,5 –Pronti, via ed è subito pericoloso con un’incursione laterale che impegna l’estremo difensore avversario, ma col passare dei minuti la sua pressione diminuisce

QUAINI 5 – Lento e macchinoso, a volte cambia bene il gioco, ma sono di più le circostanze in cui perde tempi di gioco e palloni

ZAMMARINI 5,5 – Prestazione senza infamia né gloria. Corsa e movimento ma mai determinante

BOCIC 5 Primo tempo evanescente e senza mai essere incisivo. Nella ripresa idem

CHIRICO’ 5 – Che il movimento verso il centro del campo sia il suo pezzo forte è risaputo, ma ogni tanto premiare le sovrapposizioni del povero Rapisarda non sarebbe una brutta idea. Troppo, troppo ripetitivo

SARAO 5 – Ci prova con qualche conclusione dalla distanza, ma la palla perse da cui nasce il gol del Cerignola è troppo grave per passare inosservata

 

 

SUBENTRATI

DE LUCA 5,5 – Dopo il vantaggio avversario si rende pericoloso con un diagonale di poco a lato

ZANELALTO 5 – Entra, prova a verticalizzare, ma non incide

DELI S.v. 

DUBICKAS S.v. 

CHIARELLA 6 – Prova a tagliare verso la porta e smuove qualcosa, ma non viene seguito dai compagni

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il Catania perde e ancora una volta gioca in maniera assolutamente negativa in una partita...
Tante buone prestazioni individuali in una gara combattuta e ben giocata da entrambe le squadre...
Le valutazioni della nostra redazione in merito ad una pessima prestazione dei rossazzurri ...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il neo tecnico rossazzurro ha parlato di orgoglio e di voglia di pensare alle singole...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie