Tifo Catania
Sito appartenente al Network

Giugliano-Catania 0-1: difesa imperforabile, Di Carmine con killer instinct

Bene in difesa soprattutto la coppia centrale

Il Catania tiene bene il campo contro un Giugliano attento e trova il gol vittoria nel finale grazie a Samuel Di Carmine. Bene in difesa, soprattutto la coppia centrale, capace di arginare ogni iniziativa avversaria.

BETHERS 6 – Inoperoso per quasi l’interezza del match

CASTELLINI 6,5 Deve difendere per oltre 60 minuti con il giallo sulla testa contro un attivo Ciuferri, ma regge bene. Altra prova di maturità

LORENZINI 7 – Non sbaglia praticamente nulla. Non è titolarissimo, ma quando viene chiamato in causa è quasi sempre una garanzia

CURADO 7 – Molto attento l’argentino che concede solo le briciole a Salvemini

BOUAH 6,5 – Uno dei migliori nella prima frazione. Sembra essere davvero in fiducia e lo dimostra con qualche iniziativa palla al piede, ma soprattutto non facendosi mai superare in non possesso

QUAINI 6 – Un po’ più impreciso rispetto ad altre circostanze, ma sempre utile

 ZAMMARINI 6 – Solita corsa e solita generosità

MARSURA 5,5 – Nessuna crescita dopo la Turris, ma anzi un’involuzione nel primo tempo pieno di errori e testa bassa. Interessante principalmente il duello che intavola con il direttore di gara. Nella ripresa sfiora il gol di testa

ROCCA 6 – Sempre vispo sulla trequarti e importante in non possesso. Sfiora la rete nel primo tempo e manca un pizzico di precisione in assistenza nel secondo

CHIRICO‘ 6 – Non una splendida partita ma c’è sempre la sensazione che sia l’unico a poter dire, fare, pensare qualcosa

DI CARMINE 6,5 Nel primo tempo non tocca mai il pallone. Nella ripresa praticamente lo stesso film fino al settanovesimo quando sente nell’aria la rete dell’uno a zero. Poi è solo gioia

 

 

SUBENTRATI

DE LUCA S.V.

DUBICKAS S.V.

SILVESTRI S.V.

ZANELLATO S.V.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tanti bei voti per un Catania che fa sembrare una squadra normale la capolista...
Malissimo tutti i rossazzurri, dalla difesa al reparto offensivo incapace di creare pericoli dalle parti...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra acquisti...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...